Pubblicato in 2020, Le notizie del portale a buon diritto il 31 Mar, 2020

Roma: richiesta di incontro con le istituzioni per discutere delle persone senza dimora durante l'emergenza Covid19

Roma: richiesta di incontro con le istituzioni per discutere delle persone senza dimora durante l'emergenza Covid19 | A Buon Diritto Onlus

La situazione a Roma continua ad essere di assoluta emergenza per quanti e quante si trovano senza dimora, ancora di più in piena emergenza sanitaria Covid-19.

Per questa ragione le organizzazioni tornano a scrivere alle autorità capitoline per richiedere interventi che tempestivamente possano dare risposte a bisogni sempre più urgenti. L’appello si rivolge nuovamente alla Sindaca di Roma Virginia Raggi, alla Prefetta Gerarda Pantalone, all'Assessora alla Persona, alla Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, al Dipartimento della Protezione civile di Roma Capitale. 

Si tratta di un documento programmatico che non solo evidenzia le criticità riscontrate sul territorio capitolino, ma che propone iniziative percorribili e sostenibili a tutela sia dei professionisti e dei volontari che offrono servizio in favore delle persone senza dimora, sia delle persone stesse. Crediamo che sia necessario organizzare un incontro con le diverse istituzioni competenti (Comune di Roma Capitale, Dipartimento per le Politiche Sociali, Municipi, Prefettura, Aziende Sanitarie Locali – ASL) non solo per garantire scambio di informazioni, ma soprattutto per programmare azioni comuni di tutela per le categorie vulnerabili, anche attraverso l'istituzione di una cabina di regia.

A Buon Diritto Onlus, Acat italia, Actionaid, Adif - Associazione Diritti e Frontiere, Ali, Alterego - Fabbrica Dei Diritti, Aoi, Arci Roma, Baobab Experience, Be Free Cooperativa, Casetta Rossa, Centro Astalli, Cgil Roma e Lazio, Cinecittà Bene Comune, Cnca Lazio, Comi, Comitato promotore campagna “Io Accolgo” Roma, Consiglio Italiano per i Rifugiati Onlus, Cs Brancaleone, Csa Astra, Csoa Spartaco, Differenza Donna ONG, Focus - Casa dei Diritti Sociali, Fondazione Migrantes, Gli Occidentati Istituzione Teresiane, K_alma, Lab!puzzle, Lasciatecientrare, Liberi Nantes, Lunaria, Mani Rosse Antirazziste, Médecins du Monde - Missione Italia, Nonna Roma, Partito della Rifondazione Comunista - Sinistra Europea, Pensare Migrante, Pro.do.c.s., Progetto Diritti, Radicali Roma, Recosol, Refugees Welcome Italia, S.Egidio, Saltamuri, Uds, Wilpf-italia.


Qui la lettera delle organizzazioni a sindaca, prefetto, assessori e Protezione civile di Roma.


Foto di David Mark su Pixabay.