Pubblicato in 2019, Notizie il 25 Nov, 2019

"La notte di Antigone"

"La notte di Antigone" A Buon Diritto |

A dieci anni dalla morte di Stefano Cucchi e a pochi giorni dalla storica sentenza che vede due carabinieri condannati a 12 anni per l’omicidio del giovane romano, la compagnia teatrale "Eco di fondo" mette in scena lo spettacolo "La notte di Antigone", ovvero una rilettura di Antigone ispirata alla figura di Ilaria Cucchi.

Tre anteprime milanesi in cui la compagnia chiede agli spettatori un ruolo attivo: dopo ogni rappresentazione, infatti, si aprirà un dibattito con il pubblico, in cui sarà possibile esprimere le proprie opinioni e indicazioni sul lavoro presentato. L’obiettivo è raggiungere una forma di spettacolo perfezionata, grazie a un contributo drammaturgico collettivo. Per questo motivo la compagnia ha il piacere di invitare tra il pubblico - e di agevolare con un biglietto a  € 5 -  operatori sociali e in ambito di fragilità, educatori, legali, lavoratori di comunità, esperti di tematiche al femminile, laureandi, studenti e insegnati dei settori di interesse, etc.

Lo spettacolo è inserito nel progetto celebrativo del decennale della compagnia, “Ecompleanno!” e arricchito da eventi quali l’esposizione di alcuni ritratti scattati da Isabella Balena per la mostra “Effetti collaterali” e l’intervento di due esperte di diritto, dopo la replica del 1° dicembre: Valeria Verdolini (sociologa del diritto presso UniMi e attivista, presidente di Antigone Lombardia) e Valentina Calderone (direttrice di A buon Diritto).

“Le Antigoni di ogni tempo e di ogni luogo sono donne che si sono battute per aprire la strada ad altre Antigoni".


ANTEPRIMA:

29 e 30 novembre 2019 h 21.00 - 1 dicembre 2019 h 18.30,

Campo Teatrale, via Cambiasi 10 Milano

biglietteria@campoteatrale.it


Il comunicato stampa della compagnia teatrale "Eco di fondo".