Home a buon diritto

No allo sgombero dell'ex fabbrica della Penicillina: un luogo da evacuare garantendo i diritti di tutti

No allo sgombero dell'ex fabbrica della Penicillina: un luogo da evacuare garantendo i diritti di tutti

Il Comitato metropolitano ed il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, rispettivamente nelle sedute del 22 gennaio e del 28 marzo 2018, hanno indicato l’immobile di via Tiburtina 1040, conosciuto anche come “ex fabbrica della penicillina”, tra quelli da sgomberare in via

Continua a leggere

Conte, chi era costui?

Conte, chi era costui?

6 giugno 2018

di Ubaldo Pacella

Il governo di Giuseppe Conte, il 65 della Repubblica, ha ottenuto la fiducia del Parlamento. Questa è l’unica notizia positiva dopo 89 giorni di crisi: uno spettacolo tra il carnevalesco e il Fantozziano, capace di coinvolgere le istituzioni in un minuetto

Continua a leggere

Hotspot di Lampedusa, la Prefettura: "Mai disposta la chiusura"

Hotspot di Lampedusa, la Prefettura:

 

Ansa, 12 aprile 2018

PALERMO - "Non risulta che sia mai stata disposta la chiusura dell'hotspot di Lampedusa, nemmeno a seguito dell'incendio dolosamente appiccato dagli immigrati tunisini ad uno dei padiglioni, l'8 marzo

È la risposta che la Prefettura di Agrigento ha inoltrato all'avvocato

Continua a leggere

Morte di Dino Budroni, processo di appello a rischio prescrizione

Morte di Dino Budroni, processo di appello a rischio prescrizione

29 marzo 2018

di Gaia Romeo (A Buon Diritto)

Si teme che finisca in prescrizione, dopo l’ennesimo rinvio, il processo per la morte di Dino Budroni. L’uomo, 40 anni, era morto all’alba del 30 luglio 2011, ucciso da un colpo di arma da fuoco sparato da una volante di polizia sul grande raccordo

Continua a leggere

L’azienda accusata di caporalato rifornisce una multinazionale

L’azienda accusata di caporalato rifornisce una multinazionale

Internazionale, 2 novembre 2017

di Stefano Liberti e Fabio Ciconte

Una multinazionale britannica ha concluso contratti di fornitura con l’azienda agricola di Rita De Rubertis a Nardò, dove il 20 luglio 2015 è morto il lavoratore sudanese Abdullah Muhamed. I risvolti della morte del bracciante, che

Continua a leggere

Citrino visual&design Studio  fecit in a.d. MMXIV