Home a buon diritto

Sistema di accoglienza

A Buon Diritto: inaccettabile la chiusura dei porti

lìumanità non si lega12 giugno 2018

Ieri pomeriggio A Buon Diritto è stata tra i promotori di “L’umanità non si Lega! #portiaperti”, un presidio davanti al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per denunciare il nostro dissenso di fronte alla decisione del governo Salvini- Di Maio di non concedere l’approdo alla nave Aquarius. Oltre 600 migranti, di cui sette donne incinte, 11 bambini piccoli e oltre cento minori non accompagnati si trovano da tre giorni a bordo della nave della Ong Sos Mediterranée, che dopo 48 ore di stallo tra Malta e Italia sarà adesso scortata in Spagna, secondo quando disposto all’alba di oggi dalla Guardia Costiera di Roma. Il personale della Ong esprime molta preoccupazione di fronte all’eventualità di altri quattro giorni di navigazione - quanti sono necessari per raggiungere Valencia, offerta come porto sicuro dal governo spagnolo- date le condizioni delle persone che si trovano a bordo.

Una simile presa di posizione da parte del governo italiano non è solo inaccettabile, come riteniamo, da un punto di vista umano e morale, ma costituisce anche un’aperta violazione delle norme vigenti e delle convenzioni internazionali sul soccorso in mare. Quanto accaduto alla nave Aquarius costituisce un precedente gravissimo, di fronte al quale esprimiamo tutta la nostra preoccupazione.

Pubblicato: Martedì, 12 Giugno 2018 12:12

Citrino visual&design Studio  fecit in a.d. MMXIV