Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Home a buon diritto

Campagne-Petizioni

Giustizia e verità per Dino Budroni

La petizione lanciata da Claudia Budroni, sorella di Dino, su change.org

claudiabudroni

Mi chiamo Claudia e sono la sorella di Dino Budroni.

Dino è morto a 40 anni, il 30 luglio del 2011, ucciso da un colpo di pistola sparato dall’agente Michele Paone al termine di un inseguimento sul Grande Raccordo Anulare di Roma. È successo al km 11, lo svincolo per Nomentana.

Nella prima sentenza Paone viene assolto con questa motivazione: “Il fatto non costituisce reato”.

La Corte d'Appello aveva deciso di esaminare meglio il caso e il processo avrebbe dovuto avere luogo il 4 aprile, ma viene rimandato a novembre.

E il 14 novembre, finalmente il giorno della nuova udienza, una doccia fredda: ci dicono che il giudice Andrea Calabria, che aveva chiesto di capire se fosse omicidio volontario e non colposo è stato trasferito e l’udienza è ancora rimandata al 12 gennaio.

A questo punto ci sentiamo presi in giro!

Chiediamo verità e giustizia!

Vogliamo sapere come e perché è morto Dino!

 

Clicca qui per firmare la petizione

 

Questa petizione sarà consegnata a:

    Ministro della Giustizia
    Andrea Orlando
    Ministro dell'Interno
    Marco Minniti

Pubblicato: Venerdì, 16 Dicembre 2016 19:46

Citrino visual&design Studio  fecit in a.d. MMXIV